“Assassinio sul Tevere” (1979)


Assassinio sul Tevere è un film del 1979, diretto dal regista Bruno Corbucci.   E’ il quinto della saga che vede come protagonista maresciallo Nico Giraldi, interpretato da Tomas Milian. Prima di esso uscirono Squadra AntifurtoSquadra antiscippo (1976), Squadra Antitruffa (1977), Squadra Antimafia (1978) e Squadra antigangsters (1979) e gli seguirono Delitto a Porta Romana (1980), Delitto al ristorante cinese (1981), Delitto sull’autostrada (1982), Delitto in Formula UnoDelitto al Blue Gay (1984).


Trama:

In uno stabilimento balneare sul Tevere si tiene una riunione tra i membri della Famiglia Tiberina: Er Pinna, gestore dello stabilimento balneare, Bonardi, un antiquario, Laurenzi, deputato alla Camera dei deputati, Sabatucci, preparatore pugilistico, Nardelli, impresario di spettacolo, Moretti, ingegnere dell’ ENEL, e Ruffini, proprietario terriero. Essi stanno discutendo quando va via la luce; dopo pochi minuti la luce ritorna e viene trovato Ruffini assassinato, con un coltello piantato nella schiena.

Il giorno seguente il maresciallo Nico Giraldi (Tomas Milian) scopre Venticello (Bombolo), travestito da cardinale, sta truffando un orefice; arrestato dal maresciallo Giraldi, viene fatto salire sul suo veicolo. Per farsi dire il nome dell’autore del black-out, il maresciallo gli sfascia la sua macchina nuova, al che Venticello, rattristato, gli dice chi potrebbe essere stato: Sergio Proietti, soprannominato Er Batteria. Questi però non può essere colpevole, dal momento che si trova in prigione. Successivamente Nico si reca allo stabilimento balneare, dove arresta Er Pinna e trova Angela (Roberta Manfredi), figlia del medesimo.

Nico si reca all’obitorio per vedere il defunto e qui conoscerà la moglie di Ruffini (Marina Ripa di Meana). Successivamente Nico interroga i partecipanti alla riunione che gli danno versioni differenti uno dall’altro, intanto vengono uccisi Bonardi, trovato impiccato, e Sabatucci, incidente aereo. Nico guardando per la seconda volta il filmino girato da Angela, scopre una tresca amorosa tra la moglie di Ruffini ed Amedeo, una guardia del corpo del marito. Il maresciallo Giraldi recatosi a villa Ruffini fa confessare i due amanti. Er Pinna viene scarcerato ed alla fine Nico si sposa con Angela.


Commento:

Assassinio sul Tevere è probabilmente uno dei film più deboli della saga del maresciallo Giraldi, saga scritta e diretta da Bruno Corbucci e che vede come protagonista l’immancabile Tomas Milian nei panni del grezzo protagonista, vera e propria icona del trash made in Italy di fine anni settanta/inizio anni ottanta. Ad influire negativamente sul giudizio della pellicola pesa una trama troppo ingarbugliata, con troppi personaggi di basso rilievo ed un’azione minore rispetto ai precedenti episodi. Anche dal punto di vista della sceneggiatura e dei dialoghi (o meglio, delle battute) il film appare sotto la media rispetto agli altri di Corbucci e Milian.

Unico vero momento cult della pellicola è l’inseguimento (che in una pellicola poliziottesca come questa non può mancare) che vede Milian rincorrere il suo uomo in sella ad un cavallo bianco. Per il resto ci sono da registrare poche risate e tanta noia, anche per la scelta del regista di abbassare con questo episodio il livello di azione tipico del poliziottesco vero e proprio; paradossalmente anche le gag comiche perdono la loro importanza caratteristica, risultando annacquate e poco originali. Solo per gli appassionati di Corbucci e del maresciallo Giraldi.


Video:
L’inseguimento con Milian a cavallo.


Valutazione: 54/100


Film collegati:

Influenze:

Film ispirati:

Film simili:

Il trucido e lo sbirro (1976)

Squadra antifurto (1976)

Squadra antiscippo (1976)

Squadra antitruffa (1977)

Squadra antimafia (1978)

Squadra antigangsters (1979)

Delitto a Porta Romana(1980)

Delitto al ristorante cinese(1981)

Delitto sull’autostrada(1982)

Delitto in Formula Uno(1984)

Delitto al Blue Gay (1984)


Lascia un commento

Archiviato in action, comedy, italian comedy, poliziesco, poliziottesco

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...