Archivi tag: hotel

“Dressed to Kill” (1980)


“This is Bobbi. You won’t see me anymore, so I thought I’d have a little session with your machine. Oh Doctor, I’m so unhappy. I’m a woman trapped inside a man’s body–and you’re not helping me to get out! So I got a new shrink, Levy’s his name, he’s gonna sign the papers so I can get my operation. Oh… I borrowed your razor… and – well, you’ll read all about it. Some blonde bitch saw me, but I’ll get her.”

Dressed to Kill (conosciuto in Italia come Vestito per uccidere) è un film del 1980, diretto da Brian De Palma. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, mystery, psychological thriller, thriller

“Sotto il vestito niente” (1985)


“Che cos’è una modella? Un corpo, un volto, un po’ di trucco, un bel vestito, e sotto il vestito… niente.”

Sotto il vestito niente (conosciuto all’estero con il titolo Nothing Underneath) è un film del 1985, diretto da Carlo ed Enrico Vanzina. E’ un tardo giallo/thriller all’italiana ambientato nella Milano da bere degli anni Ottanta. Continua a leggere

3 commenti

Archiviato in italian giallo, mystery, thriller

“La sorella di Ursula” (1978)


“L’uomo forse è nato con poteri che adesso chiameremmo soprannaturali, forse proprio per difendersi da fatti naturali”.

La sorella di Ursula (The Sister of Ursula nella versione internazionale) è un film del 1978, diretto da Enzo Milioni. Si tratta di uno degli innumerevoli gialli usciti sulla scia di Martino, Argento e Fulci, vicino al primo per quanto riguarda il marcato erotismo, al secondo per la fotografia e al terzo per la trama e la sceneggiatura. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, exploitation, italian giallo, mystery, psychological thriller, thriller

“Morirai a mezzanotte” (1986)


Morirai a mezzanotte (conosciuto all’estero come Midnight Horror) è un film del 1986, ambientato ad Ascoli Piceno, diretto da Lamberto Bava. Si può definire come una via di mezzo tra una pellicola horror-slasher (genere molto in voga a quel periodo) ed un giallo all’italiana fuori tempo massimo (gli anni d’oro del filone sono stati infatti i settanta). Dal filone slasher Lamberto Bava trae l’ispirazione per la figura del killer, apparentemente un criminale redivivo proveniente dal passato; dal filone giallo Bava ricava il colpo di scena finale con la rivelazione dell’assassino oltre ad alcuni trucchetti à la Argento. Niente di memorabile, in ogni caso. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in horror, italian giallo, mystery, slasher, thriller, trash

“Le Orme” (1975)


Le Orme (conosciuto all’estero come Footprints, Footprints on the Moon o Primal Impulse) è un misconosciuto film di Luigi Bazzoni, tratto dal romanzo di Mario Fenelli Las Huellas. Bazzoni era noto al pubblico per aver prodotto dieci anni prima, nel 1965, La Donna del Lago con Franco Rossellini. Le Orme è una pellicola assolutamente atipica, e di conseguenza molto difficile da incasellare in un genere preciso. Potrebbe essere definito come un thriller psicologico con forti elementi di mistero, e con richiami al genere fantascientifico; viene anche accostato al sotto-genere del thriller cospirazionista. Il plot e la sceneggiatura palesano la volontà del regista di sperimentare, la fotografia è quasi surrealista. Continua a leggere

2 commenti

Archiviato in drama, experimental, mystery, psychedelic, psychological thriller, sci-fi