Archivi tag: lesbismo

“La donna nel mondo” (1963)


La donna nel mondo (conosciuto anche come Eva sconosciuta) è un film/documentario di genere mondo-movie del 1963, diretto da Gualtiero Jacopetti, Paolo Cavara e Franco Prosperi. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in documentary, erotika, exploitation, mondo, trash

“More” (1969)


“Conosci gli adoratori del Sole? Sono giovani di Calcutta che passano la loro vita ad adorare il Sole. Si siedono a gambe incrociate, completamente nudi e lo fissano tutto il giorno. Perdono presto la vista e dopo un anno avvizziscono come piante e muoiono.”

More (Di più, ancora di più) è un film di Barbet Schroeder del 1969, noto tra l’altro per la colonna sonora dei Pink Floyd. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in drama, erotika, psychedelic

“La casa sperduta nel parco” (1980)


La casa sperduta nel parco (noto all’estero come The House on the Edge of the Park) è un film del 1980, diretto da Ruggero Deodato. Rientra nel filone rape & revenge, dal momento che è palesemente ispirato a The Last House on the Left di Wes Craven (1972). Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, exploitation, horror, rape and revenge, thriller

“Svezia: Inferno e Paradiso” (1968)


“La Grotta del Sesso, che è una specie di pornoteca nazionale, con tanto di bibbliotecario, e migliaia di libri e pubblicazioni proibite, in tutte le lingue del mondo, per uomini e donne, si capisce, perché in Svezia il sesso, come la legge, è uguale per tutti”

Svezia: Inferno e Paradiso (conosciuto all’estero come Sweden: Heaven and Hell) è un film/documentario di genere mondo-movie del 1968, diretto da Luigi Scattini e liberamente ispirato al libro di Enrico Altavilla dell’anno precedente. Il commento italiano al film è letto da Enrico Maria Salerno, nella versione inglese da Edmund Purdom. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in documentary, erotika, mondo, trash

“Avere vent’anni” (1978)


Siamo giovani, belle e incazzate

Avere vent’anni (all’estero conosciuto come To be Twenty) è un film del 1978, diretto da Fernando Di Leo. Comunemente inserito nel filone cinematografico italiano della controcultura sessantottina (così come il precedente Brucia, ragazzo, brucia del regista), il film è per quasi tutta la durata una commedia erotica con una buona componente sociale-politica, per poi sfociare improvvisamente in un violentissimo finale thrilling (rape senza revenge) che l’ha reso per decenni censuratissimo e vietato ai minori di 18 anni. Continua a leggere

4 commenti

Archiviato in comedy, drama, erotika, exploitation, psychedelic, sociopolitical, thriller

“A doppia faccia” (1969)


“Ok, (…), abbiamo trovato i colpevoli. Pero’… se non l’avessero fatto loro sono certo che l’avresti ammazzata tu”

A doppia faccia (conosciuto all’estero come Double Face o Liz et Helen), uscito nel 1969, è il primo film giallo diretto da Riccardo Freda (qui con lo pseudonimo di Robert Hampton); seguirà il meno riuscito L’iguana dalla lingua di fuoco (1971). Si tratta di uno dei film meglio realizzati del filone giallo di fine anni sessanta, nel quale si incastra perfettamente in quanto presenta tutte le situazioni tipiche del caso (una morte improvvisa, un’eredità in ballo, un protagonista che rischia di impazzire a causa di alcuni accadimenti inspiegabili, losche relazioni amorose tra i personaggi). Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, italian giallo, mystery, psychedelic, thriller

“The Last House on the Left” (1972)


Questo film è dedicato a tutti i giovani perché sappiano a quali pericoli possono andare incontro: il CRIMINE! la DROGA! la VIOLENZA! Le scene che vedranno possano servire da esempio! Questo film in America ed in Inghilterra è stato proiettato a scopo didattico nelle maggiori scuole ed Università!

The Last House on the Left (conosciuto in Italia con il titolo L’ultima casa a sinistra) è un film del 1972, diretto da Wes Craven e prodotto da Sean S. Cunningham. Si tratta di uno dei film più violenti, controversi e nichilisti di sempre, nonché probabilmente della migliore opera del regista Wes Craven. Nel 2009 è uscito un remake diretto da Dennis Iliadis. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in crime, drama, exploitation, horror, rape and revenge, thriller