Archivi categoria: erotika

Der Ruf der Blonden Göttin (1977)


Der Ruf der Blonden Göttin è una produzione svizzera diretta da Jesus Franco. Conosciuto anche come The Call of the Blonde Goddess, Voodoo Passion e – in Italia – Porno Shock (sic). Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, esotika, exploitation, mystery, psychedelic, psychological thriller, sexploitation, thriller

“La donna nel mondo” (1963)


La donna nel mondo (conosciuto anche come Eva sconosciuta) è un film/documentario di genere mondo-movie del 1963, diretto da Gualtiero Jacopetti, Paolo Cavara e Franco Prosperi. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in documentary, erotika, exploitation, mondo, trash

“Interrabang” (1969)


“Interrabang… fa stranamente rima con boomerang”

Interrabang è un film del 1969, diretto da Giuliano Biagietti.  I credits ci dicono che la sceneggiatura è stata sviluppata da un romanzo di Edgar Mills, ma il copione lo firmano fisicamente Giorgio Mariuzzo e Luciano Lucignani. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in drama, erotika, italian giallo, thriller

“Il Corpo” (1974)


Il Corpo è un film del 1974, diretto da Luigi Scattini. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in drama, erotika, esotika

“nEROSubianco” (1969)


nEROSubianco (conosciuto all’estero come attrACTION o The Artful Penetration of Barbara) è un film di Tinto Brass del 1969. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in comedy, drama, erotika, experimental, psychedelic, sociopolitical

“Murderock – Uccide a passo di danza” (1984)


“Non si può essere umani… perché nello spettacolo non c’è tempo per questo.”

Murderock – Uccide a passo di danza è un film del 1984, diretto da Lucio Fulci. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in erotika, exploitation, italian giallo, mystery, slasher, thriller

“Una lucertola con la pelle di donna” (1971)


Il vizio è una gabbia con il chiavistello dal di dentro… siamo noi che vogliamo restarci rinchiusi per forza“.

Dopo il giallo hitchcockiano Una sull’altra (1969), Fulci diresse il suo primo vero spaghetti-thriller, quel Una lucertola con la pelle di donna (A Lizard in a Woman’s Skin) che da molti esperti del genere è considerato ancora oggi come uno degli esempi più fulgidi del filone. A questa pellicola seguiranno Non si sevizia un paperino (1972) e Sette note in nero (1977), film in cui Fulci proponeva nuovamente la commistione di plot giallo ed elementi horror/thriller; Lo squartatore di New York (1982) è l’ultimo thriller degno di nota del regista. Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in erotika, experimental, italian giallo, mystery, psychedelic, psychological thriller, thriller